Affida, da start up a realtà affermata nella mediazione di mutui e prestiti

Poco più di un anno fa nasceva Affida, la nuova start up della mediazione creditizia fondata da Stefano Grassi e oggi tra le principali società del settore in termini di numero di collaboratori e certamente la prima per crescita.

L’azienda conta già sulla forza di 20 dipendenti e quasi 200 consulenti del credito distribuiti su tutto il territorio nazionale e punta sempre di più a scalare il numero di professionisti capaci di offrire alla clientela più esigente i servizi bancari che Affida propone, tra cui i mutui ipotecari, i prestiti, le cessioni del quinto e le coperture assicurative, e non solo.

Considerando che dalla fondazione di Affida, avvenuta a gennaio 2019 e tenendo conto che i primi mesi sono stati dedicati esclusivamente alla sottoscrizione delle convenzioni con i principali istituti di credito, in pochi mesi la nuova società di mediazione creditizia ha raggiunto risultati molto importanti.

Grazie ad una campagna di recruiting in corso, Affida punta al raggiungimento di 300 consulenti del credito entro la fine del 2020, a cui viene offerta una formazione continua in grado di preparare i collaboratori in professionisti capaci di erogare consulenze di altissimo livello e di elaborare soluzioni ad hoc per ogni cliente.

Il presidente Stefano Grassi, da oltre vent’anni nel mondo creditizio, proviene da un’importante società di mediazione in cui è stato per dieci anni amministratore delegato, oltre che co-fondatore.